giovedì 3 ottobre 2013

Gomma Forata...come sostituirla?














Gomma forata? E' semplice..sostituirla

Parcheggiare l'auto su un terreno piano, i bulloni vanno svitati sempre in senso antiorario con l'auto ancora non sollevata da terra, si può sfruttare il peso del corpo 
solo dopo allentato ma non estratto i bulloni , si può sollevare la vettura con il cric, che va posizionato nell'apposito punto di appoggio.
Lasciare circa 5 cm dal battistrada e l'asfalto, sostituire la gomma forata con quella di scorta assicurandovi bene di avere fatto combaciare la gomma con il mozzo. 
A questo punto si possono serrare i bulloni seguendo l'ordine "a croce" questo serve per distribuire le forze  evitando al cerchio deformazioni ed anche ai bulloni stessi.
Il serraggio si completa riportando l'auto a terra aiutandosi ancora con il peso del corpo.



6 commenti:

  1. CIAO ELISA A ME PERSONALMENTE NON E' MAI CAPITATO!!!!
    PERO' MI RICORDO DI AVERLA SOSTITUITA UNA GOMMA A UN' ANZIANA SIGNORA CHE TRA L' ALTRO ERA PURE SOLA, NON TI DICO LE RISATE CHE CI SIAMO FATTE ^_^ !!!!
    OTTIMO CONSIGLIO !!!
    BACI
    NUNZIA

    RispondiElimina
  2. Credo che molti ti ringrazieranno di questo consiglio, io queste cose ora non le faccio più il motivo che con i miei 83 anni mi sarebbe difficile farlo, per questo sono abbonato al TCS e se dovessi capitarmi arrivano subito!!!
    Molti anni fa lo facevo sempre e con mezzi di camion pesanti! era il mio mestiere. Ciao e buona serata cara Elisa.
    Tomaso
    Ciaon e buom^na serata cara

    RispondiElimina
  3. Questi consigli vanno benissimo ma dovresti anche dire in che lingua è meglio imprecare. Specificando: imprecazioni per foratura semplice; foratura sotto la pioggia magari al buio; gomma di scorta quasi sgonfia perché mai controllata da quando ho preso la macchina; smoccolamento perché vestito bene per appuntamento importante; ecc. ecc ahahah
    Buona giornata, un abbraccio
    enrico

    RispondiElimina
  4. SALUDOS AFECTUOSOS...
    ENHORABUENA...!!!
    NOS DIRIGIMOS A USTED PARA INFORMARLE QUE SEGÚN NUESTROS MIEMBROS FEDERALES, USTED HA SIDO GANADOR EN LOS PREMIOS GDELI, EN SU TERCERA EDICIÓN. ESPERAMOS AUMENTAR LAS ENERGÍAS PARA PODER SEGUIR LEYENDO SUS EXCELENTES REFLEXIONES Y CONVICCIONES.

    FELICIDADES!!!

    ES NECESARIO:::
    1. PONER EL PREMIO EN EL BLOG PREMIADO (EL SÍMBOLO DEL PREMIO).
    2. PONER EL LINK DEL BLOG GUARIDA DEL INGENIERO "GDELI" EN EL BLOG PREMIADO, ENLAZADO DESDE LA IMAGEN DEL PREMIO.
    3. COMENTAR EN EL BLOG DE LA GUARIDA DEL INGENIERO 4 BLOG QUE CONSIDERES QUE SE MERECEN UN PREMIO PARA QUE NUESTROS MIEMBROS LOS CERTIFIQUEN.
    4. ESCRIBIR EL URL DE CADA BLOG PREMIADO EN EL BLOG DE GDELI.
    NOTA: URL DE GDELI::: HTTP://GUARIDADELINGENIERO.BLOGSPOT.COM/

    POSTADA::: LE PRESENTO EL ENLACE QUE DESCRIBE LAS CARACTERISTICAS, BENEFICIOS, CUALIDADES Y DEMÁS DEL PREMIO GDELI; HTTP://GUARIDADELINGENIERO.BLOGSPOT.COM/2013/10/VUELVE-LA-AVALANCHA-EN-LOS-PREMIOS-GDELI.HTML

    ES DE SUMA IMPORTANCIA QUE EN SU COMENTARIO QUE ESCRIBIRÁ EN GDELI ESCRIBA CLARAMENTE EL URL DE SU BLOG.

    III EDICIÓN
    PREMIOS GDELI
    PARA GANAR, GANAR, GANAR.

    RispondiElimina
  5. Mi è capitato una volta che pioveva a catinelle, credo che non la dimenticherò mai. Ottimo il tuo consiglio, buona giornata...ciao

    RispondiElimina
  6. Ciao, abbiamo notato il tuo blog, i cui contenuti sono davvero interessanti, vorremmo proporti di collaborare con Il Trafiletto, blog di informazione libera e news, ci sono possibilità di guadagno, vieni a trovarci su.http://il-trafiletto.blogspot.it/ e contattaci, saremo lieti di darti tutte le informazioni da te richieste. Cordialmente saluto.

    RispondiElimina